Chi Siamo

Il Progetto Terra Franca nasce nel 2019 ed è promosso dalla Associazione H.R.Y.O. Human Rights Youth Organization. www.hryo.org

Terra Franca nasce è il frutto della collaborazione fra tante realtà associative, volontari, persone provenienti da diversi paesi.

I nostri partner sono:

  • Palma Nana: è una cooperativa nata nel 1983 con il fine di preservare angoli nascosti e incontaminati della Sicilia. L’associazione è composta da educatori ambientali, architetti, appassionati naturalisti, biologi, agronomi, giornalisti, mediatori culturali e guide turistiche che operano all’interno di centri di educazione ambientale, riserve naturali, quartieri, scuole ed enti pubblici e privati con idee, progetti ed itinerari che si concretizzano in viaggi, passeggiate, campi e vacanze, progetti nel rispetto della natura, delle culture e delle comunità locali.

  • Maghweb:  è un’associazione di promozione sociale che si occupa prevalentemente di informazione e comunicazione per la cooperazione internazionale e le attività sociali. L’idea viene sviluppata nel 2012 grazie ad un’azione di monitoraggio delle ONG italiane e spagnole che a quel tempo operavano in Maghreb. Due anni più tardi, nel 2014, nasce ufficialmente il collettivo Maghweb. L’associazione ha lo scopo di sostenere, promuovere e diffondere la cultura e l’attività artistica, cinematografica, documentaristica, ricreativa e culturale in generale e l’informazione sulle attività ad impatto sociale o legate alla Cooperazione Internazionale, in particolare attraverso l’utilizzo dell’attività giornalistica, comunicativa e documentaristica. Maghweb offre la propria partnership anche nella cura della progettazione e nello sviluppo successivo, soprattutto nella costruzione di una voce organica, di un piano di comunicazione e informazione cucito sul progetto stesso, che possa rendere l’idea progettuale più forte.

  • Laboratorio Zen insieme: L’associazione Laboratorio Zen Insieme nasce nel 1988. A fondarla sono un gruppo di assistenti sociali che lavoravano nel quartiere Albergheria, rione difficile del centro storico di Palermo, e alcuni abitanti del quartiere Zen. L’associazione è di fatto la risposta alle esigenze che arrivano da una periferia, in cui gli abitanti avevano occupato abusivamente gli edifici di edilizia popolare appena ultimati, per sfuggire da un centro storico dove le abitazioni, danneggiate durante la guerra, continuavano a crollare per l’incuria delle istituzioni. Fra gli scopi principali dell’associazione c’è quello di creare percorsi innovativi nel campo della prevenzione e della lotta alla mentalità mafiosa, promuovendo azioni che tendono alla rimozione delle cause del disagio e al superamento delle varie forme di marginalità, attivando progetti tendenti a coinvolgere tutte le realtà del quartiere, con particolare attenzione agli adolescenti e alle loro famiglie, per contribuire alla crescita democratica degli abitanti, coinvolgendoli nel recupero ambientale del quartiere e nella regolarizzazione della loro posizione abitativa. Ancora oggi, a distanza di decenni dalla fondazione, grazie all’impegno di un gruppo di giovani, il Laboratorio Zen Insieme si impegna per il riscatto e la dignità di una delle zone più difficili di Palermo. Il centro ospita oggi i programmi Punto Luce e Spazio Mamme realizzati in collaborazione con Save The Children e ha in carico più di trecento minori coinvolti in attività di doposcuola, laboratoriali, didattiche, culturali, sportive, ricreative. Ospita inoltre la biblioteca Giufà, punto di riferimento per il quartiere ma anche per il territorio circostante.

  • Coordinamento Libera Palermo: Libera è una rete di associazioni che dal 1995 si occupa di contrasto alle mafie e alla corruzione, impegnandosi per la giustizia sociale, per la ricerca di verità e la memoria delle vittime innocenti delle mafie, per la tutela dei diritti delle persone. Il coordinamento di Libera si occupa di declinare su scala locale l’impegno e i valori dell’associazione, elaborando percorsi di conoscenza e impegno che sappiano rispondere alla specificità di una città come Palermo. L’impegno e le azioni dell’associazione sono parimente rivolte a la lotta contro le disuguaglianze sociali e la povertà, il ruolo della formazione e della cultura per favorire la costruzione di comunità giuste, solidali, espressione di valori fondamentali come la partecipazione, la condivisione e il rispetto dell’alterità e la centralità del diritto al lavoro contro ogni sfruttamento.
  • Pensiamo in Positivo
  • Coop Sicilia
  • 5atuttotondo

  • Forme : è un’organizzazione non-profit e non governativa con sede a Palermo creata nel 2014. Forme nasce dall’esperienza di co-working tra diversi professionisti, riunendo persone con una spiccata passione per la costruzione di una società attiva e responsabile. L’organizzazione  è composta da project manager, educatori, operatori sociali, giornalisti, comunicatori e diversi attori del settore sociale ed educativo. L’obiettivo dell’associazione è quello di favorire l’empowerment degli individui, delle comunità e dei network sociali, attraverso lo sviluppo delle capacità e la mediazione tra i diversi settori. La missione dell’organizzazione consiste nella promozione dell’educazione non formale come metodologia complementare all’educazione formale, accorciando le distanze tra teoria e pratica, tra educazione e mondo del lavoro.

  • FEDERSID